Come coltivare le erbe aromatiche in idroponica a casa

Come coltivare le erbe aromatiche in idroponica a casa

Grazie a questo innovativo e al contempo semplice sistema, è possibile dedicarsi al giardinaggio o alla coltura dell’orto anche in un ambiente domestico. Tantissimi sono i vantaggi della serra idroponica: dalla possibilità di avere a disposizione piante sempre verdi e salutari, a quella di coltivare piccoli ortaggi ed erbe aromatiche senza limiti di stagionalità. La gestione di una miniserra idroponica, poi, è davvero semplice ed economica: basta conoscere i principi del suo funzionamento e i risultati saranno evidenti.

La coltivazione idroponica

La coltivazione idroponica è una speciale tecnica che permette di far nascere e crescere le piante in qualsiasi ambiente, anche in assenza di terra o condizioni ambientali adatte.

L’idrocoltura (come viene anche chiamato questo sistema di coltivazione) è sempre più usato in agricoltura, in zone particolarmente ostili per contrastare siccità e aridità, fattori non favorevoli per lo sviluppo di piantagioni e coltivazioni.

Con questo sistema, potrete realizzare anche voi una serra in qualsiasi ambiente della casa e otterrete un angolo sempre verde in un piccolo giardino o un orto personalizzato con ortaggi, frutta o piante aromatiche.

Uno dei principali vantaggi della coltura idroponica è la possibilità di avere sempre a disposizione uno spazio per la produzione di piante decorative e prodotti naturali per uso alimentare. Questa speciale tecnica, infatti, garantisce lo sviluppo dei vegetali tutto l’anno e la produzione, anche fuori stagione, di frutti, verdure e ortaggi. Con l’idroponica, infatti, potete avere a disposizione verdura e pomodori pronti al consumo e per la preparazione di fresche insalate anche in città e in inverno.

Se amate cucinare o realizzare pietanze e tisane profumate e salutari, la serra idroponica è la soluzione ideale per avere sempre a portata di mano le piante aromatiche e le erbe officinali che preferite.

La serra idroponica, infatti, può essere realizzata in poco spazio e necessita di una semplice tecnologia che la rende ideale per chiunque, anche per i pollici verdi alle prime armi.

Con il kit Coltiv@mi, potrete realizzare la vostra miniserra hi-tech, facile da installare e da gestire per la coltivazione di piante da giardino in modo semplice e naturale, controllando il ciclo di crescita e la produzione delle piantine.

Erbe officinali e aromatiche: quali si possono coltivare in idroponica?

Grazie alla coltivazione idroponica, è possibile realizzare un piccolo angolo profumato con piante aromatiche ed erbe officinali, senza avere l’ingombro di vasi e sottovasi.

Grazie al metodo della coltivazione in acqua e la luce a led, le piantine hanno ciò che serve per crescere bene e in salute, regalandovi tante soddisfazioni e rendendo il vostro spazio indoor allegro e positivo.

La miniserra, infatti, è ideale per la coltivazione di una grande varietà di piantine di uso comune, utili anche per chi ama la cucina sana e uno stile di vita green più vicino possibile alla natura. Il kit per la coltivazione idroponica, poi, è un sistema perfetto e versatile per avere a portata di mano le erbe officinali e le piante aromatiche che preferite.

Per realizzare un orticello idroponico serve davvero poco:

  • un kit per la serra idroponica
  • fertilizzanti e materiali per il substrato che rilascerà gradualmente le sostanze nutritive necessarie per il miglior sviluppo dei vegetali
  • lampade a led per illuminare correttamente le piantine

Una volta individuato lo spazio in casa per la coltivazione delle piante aromatiche (che sono anche belle da vedere) e le erbe officinali (che emanano un buon profumo per la casa), basta montare il kit e piantare le vostre piantine.

Non vi sono restrizioni particolari:in linea di massima, tutte le piante aromatiche possono essere coltivate indoor con il sistema idroponico. Basta solo progettare la propria serra per mantenere vitale il ciclo delle piantine: dalla semina nel substrato con i nutrienti necessari, all’illuminazione e la temperatura adatta per la crescita dei vegetali.

Quindi, se decidete di realizzare una serra idroponica con una coltivazione varia di piantine, il consiglio è quello di selezionare tipologie simili che possano convivere tra loro: basilico, prezzemolo, menta, salvia, e così via.

Come coltivare le erbe officinali in idroponica

L’idroponica ben si presta alla coltivazione di piante aromatiche ed erbe officinali, ottimi rimedi naturali per alleviare i malanni di stagione, aiutare il nostro metabolismo e rilassarci durante le giornate invernali.

Ogni tipo di pianta officinale ha diversi principi attivi e quindi può essere assunta in base alle necessità personali. Con la coltivazione idroponica indoor è possibile avere a disposizione ogni giorno alcune foglie per un tisana o un buon decotto biologico.

Le erbe officinali possono essere piantate per semina in uno speciale substrato di lana di roccia, o per taleaggio, ovvero dalla stimolazione della radificazione di alcuni rami (le talee) provenienti dalla pianta madre.

Una volta che i semi sono germogliati, o le talee hanno emesso le radici, le piante aromatiche e officinali, con l’ausilio di fertilizzanti naturali, inizieranno a svilupparsi rigogliosamente e velocemente sotto i vostri occhi.

Nella coltivazione idroponica vanno tenute sotto controllo la temperatura e il tasso di umidità del sistema: un’alterazione di questi due parametri, infatti, può causare l’insorgenza di funghi e anomalie nelle piante. Tuttavia, tenere sotto controllo l’armonia del piccolo ecosistema è un’operazione abbastanza semplice che piano piano vi risulterà naturale e intuitiva.

Serra idroponica: i vantaggi dell’orto di erbe aromatiche in casa

Realizzare una serra idroponica in casa ha diversi vantaggi:

  • le colture possono essere coltivate tutto l’anno, indipendentemente dalla stagione, mantenendo naturale il ciclo di crescita e lo sviluppo della pianta e dei suoi prodotti
  • piantine ed erbe possono essere coltivate in qualunque spazio a disposizione
  • le piantine crescono meglio e più rapidamente
  • il gusto naturale e la qualità organolettiche delle piantine restano inalterati
  • il dispendio di acqua è contenuto grazie al sistema di irrigazione che ottimizza i consumi
  • la coltivazione indoor preserva le piante dagli attacchi di parassiti con la conseguenza diretta che non bisogna usare antiparassitari di alcun tipo

La coltivazione idroponica, poi, ha anche un aspetto didattico ed educativo: è possibile, infatti, creare un angolo verde da usare in famiglia e da gestire con i più piccoli, che si meraviglieranno e impareranno ad apprezzare ogni prodotto della natura. Per non parlare del vantaggio di avere sempre a disposizione ortaggi e aromi per la realizzazione di piatti dal sapore naturale e genuino.

Una miniserra per idrocoltura, ben costruita, inoltre, è anche un elemento d’arredo e di design che porta in casa un’atmosfera di benessere, serenità e positività.

I costi di installazione e gestione della miniserra idroponica sono decisamente contenuti, poiché il materiale che compone il sistema e gli elementi che sono alla base della coltura, sono riciclabili e riutilizzabili.

Avere un orto di erbe aromatiche in casa, insomma, è il modo migliore per avere sempre a portata di mano un angolo naturale e profumato anche in città. Una piccola oasi verde di benessere da cui attingere con semplicità per rendere più gradevole la nostra vita e saporiti i nostri alimenti.